Pisa, il Sindaco taglia le spese sociali. Protestano gli operatori

Pisa, il Sindaco taglia le spese sociali. Protestano gli operatori

Appresso le ordinanze sui venditori ambulanti e sui Rom, il Sindaco di Pisa apre un nuovo paragrafo delle sue politiche securitarie: insieme una decreto della Società della salve (l’organismo di coordinazione delle politiche socio-sanitarie di tutti i comuni della regione), si dispone il riduzione di 650 mila euro ai progetti sociali. Scompaiono almeno pressochè tutti gli interventi sulle marginalità: dalle unità di carreggiata in i privato di mania sede ai progetti di cura alle prostitute vittime di tronco. “Pisa, il Sindaco taglia le spese sociali. Protestano gli operatori” の続きを読む